Vacanze con i nonni: alla scoperta delle tradizioni

vacanze a casa dei nonni

I nonni, al giorno d’oggi, sono per i bambini e per i genitori stessi una grande risorsa, anche e soprattutto quando la scuola finisce e ci si deve destreggiare tra campus, oratori o altro.

I nonni rappresentano dei punti di riferimento importanti che accompagnano i più piccoli nel percorso di crescita. La casa dei nonni è spesso un luogo caldo e accogliente dove i bambini possono trascorrere il tempo dopo la scuola, durante i weekend o le vacanze estive.

La maggior parte dei genitori che lavora, infatti, si trova a dover gestire i tre mesi di sospensione della scuola dei propri figli cercando una persona affidabile, sicura, in grado di occuparsi del proprio bambino, accompagnando e  favorendo il suo sviluppo in modo sereno. Nella maggior parte dei casi, la scelta ricade proprio sui nonni, qualora questi ultimi siano disponibili e in grado di prendersi cura del piccolo.

La vacanza con i nonni permette al bambino di costruire uno spazio nuovo in cui rafforzare il legame nonno-nipote ridendo, giocando, divertendosi e perché no scoprendo alcune tradizioni! 

I tempi in vacanza sono più distesi e l’incontro tra le due generazioni spesso avviene attorno alla tavola, cucinando insieme alla nonna o ascoltando i racconti del nonno, il tempo scorre più lento e tranquillo rispetto al solito. Non è infrequente che i bambini in vacanza ed insieme ai nonni siano più propensi a sperimentare nuovi alimenti e perdano un po’ della loro selettività quotidiana. I piatti dei nonni sono infatti “piatti speciali” per i bambini: fatti in casa, fatti a mano, piatti con una storia! Le ricette spesso vengono così tramandate di generazione in generazione ed acquistano un valore affettivo per il bambino che lega alcune pietanze ai racconti, alle gioie delle giornate passate insieme. La vacanza insieme ai nonni diventa quindi per i bambini un momento in cui ascoltare e creare la propria “storia familiare”.

In più la figura del nonno occupa un posto speciale nella vita del bambino a partire dal fatto che si trova al contempo fuori e dentro la famiglia “quotidiana” del piccolo e può scorgere ed accorgersi in modalità “più chiara” delle difficoltà del bambino rispetto ai genitori, più coinvolti e spesso confusi dagli impegni della quotidianità. 

In conclusione i nonni restano un’importante risorsa affettiva per le nuove generazioni che va coltivata e curata in quanto relazione che si fonda su gratuità e generatività.

A cura di: Associazione Pollicino e Centro Crisi Genitori Onlus 

Numero Verde 800.644.622
www.pollicinoonlus.it

Tags: Vacanze con i nonni,, vacanze estive a casa dei nonni,, la scoperta delle tradizioni,, bambini e nonni,

Iscriviti alla newsletter

Vareseperibambini non cede alcun dato personale a terze parti perché le tue informazioni ci stanno a cuore!

Privacy e Termini di Utilizzo

 
Vuoi segnalare un evento?
Contatta la redazione scrivendo a

 

Iscriviti per ricevere le promozioni e gli omaggi!
Vareseperibambini non cede alcun dato personale a terze parti perché le tue informazioni ci stanno a cuore!

Privacy e Termini di Utilizzo