mail iconfb iconig iconinfo icon

Odontoiatria infantile: foglietto illustrativo

Odontoiatria infantile: foglietto illustrativo

Ecco un “bugiardino per mamme e papà” ovvero le istruzioni su come gestire i denti dei bambini per promuovere la salute orale e prevenire le patologie orali.

Descrizione del Prodotto

L’Odontoiatria infantile, anche definita Odontoiatria materno-infantile o pediatrica, è una branca specialistica della medicina che si occupa, sin dai consigli e indicazioni dati alle mamme in gravidanza, di promuovere, mantenere e curare la salute, la crescita e lo sviluppo della bocca e delle ossa mascellari (dei denti da latte, permanenti e della masticazione) e del profilo del viso, in armonia con la muscolatura masticatoria, linguale, periorale, facciale, la logopedia e la respirazione (Ortodonzia pediatrica).

Indicazioni

Una prima visita dall’Odontoiatra Infantile è indicata intorno ai 18 mesi o, comunque, appena il bambino è visitabile, per prevenire, con le corrette informazioni, la comparsa di problematiche precoci di salute della bocca come la carie precoce dell’infanzia (ECC, early childhood caries, o Sindrome da Biberon) o anomalie di sviluppo delle arcate dentali, da uno scorretto e prolungato utilizzo del succhietto, congenite o ereditarie.

Fondamentali sono il rapporto, il dialogo e la collaborazione (in termini di priorità e timing di approccio terapeutico) con il Pediatra e l’Otorino che, prima dell’Odontoiatra infantile possono visitare il bambino e dare indicazioni sulla necessità di una visita precoce della bocca.

Posologia e Modo D’uso

E’ fondamentale che i bambini non associno la visita dall’Odontoiatra infantile ad un problema, fastidio o dolore ai dentini, quindi una valutazione precoce e preventiva, in condizioni di salute, è importante, anche sotto il profilo psicologico e comportamentale. In questa occasione, con un approccio giocoso, potranno essere date alle mamme e ai papà le giuste informazioni per promuovere e mantenere in salute la bocca dei loro bambini (igiene orale, tipo di spazzolino, caratteristiche del dentifricio, igiene alimentare ecc.) e con uno sviluppo corretto. I dentini da latte sono importanti tanto quanto i permanenti e devono rimanere in bocca per svolgere la loro funzione, alcuni, i molari, fino anche ai 12 anni. Altrimenti madre natura non li avrebbe fatti! In base all’età e alle caratteristiche del bambino, dopo la prima visita, valutate le condizioni di salute e sviluppo della bocca, possono essere necessari approfondimenti diagnostici (radiologici, scansione digitale delle arcate dentali e/o analisi tridimensionale del profilo facciale, per la valutazione della crescita), così come test per valutare qualità e composizione della saliva. Potranno, quindi, essere definite di caso in caso cure personalizzate “a misura di bambino”, con l’utilizzo delle più adeguate tecniche di comfort (approccio giocoso, sedazione inalatoria, ozonoterapia, tecnica ART) per coniugare la sua salute, il suo benessere e la sua serenità.

Scadenza e Conservazione

Terminate le cure oppure in condizioni di salute adeguate, vengo programmati richiami periodici personalizzati (in genere 2-4 all’anno, in base al rischio di carie o altre caratteristiche individuali) di mantenimento di igiene e salute della bocca, associati alla valutazione progressiva del suo sviluppo, per definire nel momento giusto eventuali necessità ortodontiche, funzionali e/o logopediche.

Infatti, ogni problematica ortodontica di sviluppo della bocca ha un momento ideale, in base alle sue caratteristiche, per poter essere correttamente valutata e trattata. Una diagnosi e un approccio terapeutico nel momento giusto consentono, nella maggior parte dei casi, di prevenire l’insorgenza, l’accentuazione di un difetto o correggerlo precocemente.

Per esempio, un morso incrociato (o morso inverso laterale, ovvero dentini superiori che chiudono all’interno degli inferiori), con deviazione della posizione mandibolare, va trattato molto presto, prima dell’eruzione completa dei primi molari permanenti, così come una problematica di affollamento dentale che impedisce la corretta eruzione degli incisivi laterali superiori (fase di dentatura mista), mentre una malocclusione di Casse III con morso inverso anteriore (mandibola prominente) può dover essere trattata ancora prima, in dentatura completamente da latte.

I principi sono quelli dell’ortopedia infantile (dal greco orthos paidos) ovvero “bambino dritto”.

Avvertenze (…e buon comportamento)

I dentisti a misura di bambini chiamateli per nome…”Andiamo a giocare da Alessandro, Enrica, Matteo, Marilù, Lidia, Andrea..”. I bambini troveranno degli amici che sapranno come prendersi cura di loro.

Non preparate i bambini alla prima visita, ma usate solo parole e pensieri positivi...partiamo col sorriso e inizieremo giocando.

Dimostrate per primi fiducia e, dopo la prima visita, attendete fuori i vostri bambini...”se la mamma si fida, allora sono sereno”.... Esattamente come alla scuola materna o a scuola stanno da soli (l’assenza, il distacco o la presenza dei genitori sono alleati da scegliere e c’è sempre un perché).

Lasciate che si crei con il bambino un rapporto costruttivo, sempre positivo, equilibrato e basato sul rispetto reciproco.  Chiedete a loro “come è andata?”...col sorriso, sempre!

Dr. Matteo Beretta
Dir. Sanitario di Studiozero s.r.l.
Medico Odontoiatra, Specialista in Ortognatodonzia, Master in Odontoiatria Digitale
Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Varese
Membro del Consiglio Direttivo Nazionale della Società Italiana di Odontoiatria Infantile (SIOI)
Assistant Editor della Rivista Europea di Odontoiatria Pediatrica (European Journal of Pediatric Dentistry)

Direttore sanitario presso STUDIOZERO
Viale Aguggiari 22, Varese (VA)
Tel. 0332 18 88 188 
www.studiozero.srl 

Bibliografia essenziale

  • Prevenzione in Ortodonzia
    Beretta M., Federici Canova F. Edito dalla Società Italiana di Ortodonzia (SIDO), Milano 2014
  • Elementi di Ortodonzia
    Lanteri C., Beretta M. in Deglutologia O. Schindler, Omega Edizioni, Torino 2011
  • Raccomandazioni Cliniche in Odontostomatologia; Ministero della Salute Nov. 2017
  • Linee guida nazionali per la diagnostica radiologica odontoiatrica in età evolutiva. Ministero della Salute 2017
  • Linee guida nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età evolutiva. 2013

::pubbliredazionale::

Tags: odontoiatria pediatrica varese,, dentista per bambini varese,, Dottor Matteo Beretta,, odontoiatria infantile

Iscriviti alla newsletter

 

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

ISCRIVITI

 
Vuoi segnalare un evento?
Contatta la redazione scrivendo a

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


non ti perdere SCONTI e OMAGGI!

ISCRIVITI