mail iconfb iconig iconinfo icon

La montagna al Polo museale UniversiCà di Druogno

Polo museale UniversiCà di Druogno: alla scoperta della montagna

Nella suggestiva cornice della Val Vigezzo, il Polo museale UniversiCà di Druogno (VB) propone la scoperta di arti, mestieri e tradizioni delle Alpi grazie a visite, attività animate, momenti di svago e laboratori.

Il Polo museale, uno dei più grandi poli museali sulla civiltà alpina del Piemonte, è stato protagonista di trasmissioni su Rai 2 (Sereno Variabile) e Rai 3 per le sue peculiarità, ed è visitabile su prenotazione da metà aprile a ottobre. Ideale come gita per scolaresche o per famiglie con bambini.

LA VISITA AL POLO DI DRUOGNO

Cuore della giornata è la visita al “Museo Vivo” sulla civiltà alpina e sugli antichi mestieri, tra grandi experience multimediali, ricostruzioni di ambienti, gigantografie, oggetti della tradizione. 1000 metri quadri per scoprire le Valli alpine tra civiltà del legno, ferrovia e trasporti, agricoltura e pastorizia, arte, fenomeni climatici, turismo e artigianato. Tra gli spazi espositivi, di altri mille metri quadrati, è proposta anche una visita al percorso “Geo d’Etica” nel quale la geografia e il mestiere del cartografo sono raccontati tra allestimenti multimediali, pannelli, e strumenti del lavoro originali provenienti dall’Archivio storico dell’Istituto Geografico De Agostini di Novara.  Tutte le visite sono guidate da accompagnatori che illustreranno e guideranno le attività impostando i contenuti e la durata in base all'età dei partecipanti.

LABORATORI E VIAGGI

“Vigezzina, che spettacolo”: la gita al polo museale può iniziare con un viaggio animato in treno. Il gruppo, arriverà in questo caso con il proprio pullman alla stazione di Domodossola e dopo l'accoglienza da parte dello staff UniversiCà, si imbarcherà sul tipico trenino di montagna a cremagliera della “Vigezzina” con posti riservati. Durante il tragitto fino a Druogno (circa 40 minuti), attività animata a bordo con narrazione dei luoghi attraversati dal treno e curiosità per introdurre la giornata.

“Alla ricerca dei Cucitt”: al termine della visita al museo, meteo permettendo, è possibile fare una passeggiata didattica nella pineta tra Druogno e Santa Maria Maggiore, con animazioni e narrazioni sul luogo e su animali leggendari; segue pausa pranzo al sacco.

“Racconti.. da leggenda”: nell'auditorium del polo museale i partecipanti saranno coinvolti in narrazioni dal vivo con effetti scenici, sulle leggende del luogo, tratte anche dai racconti usciti dalla penna dello scrittore Benito Mazzi, tra storie di paura e credenze popolari.

“UniversiQuiz”: per divertirsi e verificare quanto appreso durante le visite al museo, i partecipanti  si sfideranno in un quiz animato con domande inerenti il percorso museale. Chi riuscirà a conquistare il diploma di esploratore vigezzino per primo?

“Tempo al tempo”: dalla classe quarta e quinta elementare è possibile organizzare quest'attività che propone un excursus sulla meteorologia e sul clima delle Alpi, attraverso una spiegazione animata del ciclo dell'acqua e dei principali fenomeni meteorologici che dobbiamo imparare a conoscere sin da piccoli.

INFO E PRENOTAZIONI

Per informazioni 
http://www.universica.it/museo-vivo-druogno/
e prenotazioni 
www.universica.it/visite-per-scuole-gruppi-museo-universica 

Polo museale Universicà
c/o Ala est Colonia Montana
Via Colonia, 2 – 28853 –  Druogno (VB)

Disponibile ampio parcheggio gratuito per auto e pullman fronte Colonia. 
In treno con Ferrovia Vigezzina, fermata a Druogno (il polo è fronte stazione)

Per informazioni: Fondazione UniversiCà –  tel. 0321.231655 –   email: 

Tags: bambini , druogno, gite scolastiche, Polo museale UniversiCà di Druogno

Iscriviti alla newsletter

 

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

ISCRIVITI

 
Vuoi segnalare un evento?
Contatta la redazione scrivendo a

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


non ti perdere SCONTI e OMAGGI!

ISCRIVITI