L'organizzazione dei viaggi con i bambini

L'organizzazione dei viaggi con i bambini

Viaggiare con i bambini può essere piacevole, se fatto con metodo e buon senso. La parola d’ordine però è sempre organizzazione. Ecco i trucchi per fare la valigia e affrontare il viaggio in auto, treno, nave o aereo!

La preparazione dei bagagli

Con i bambini, noi mamme tendiamo ad abbondare, prese dall’ansia dell’imprevisto... Salvo poi caricarci come sherpa e riportare a casa, intonse, due terzi delle valigie.



Fermatevi e respirate...

Riducete al minimo l’abbigliamento, e portatevi un pezzetto di sapone di Marsiglia in caso di emergenza. Dividete l’abbigliamento a seconda del proprietario e del tipo (intimo, abiti leggeri, pesanti…) usando gli organizer da viaggio: tutto rimane in ordine, e non è necessario disfare ogni volta tutta la valigia per trovare la t-shirt rossa di vostro figlio. Portatevi qualche sacchetto per le cose sporche, meglio se di quelli che creano il sottovuoto senza aspirapolvere. Per i più piccoli, contate pannolini per 3 giorni: ovunque andiate nel mondo, potrete comprarne un pacchetto sul posto, risparmiando prezioso spazio in valigia. Togliete le scatole alle medicine che volete portarvi, e chiedete in farmacia la versione in bustina o orosolubile dei classici sciroppi.

Avete bagagli ingombranti? Valutate di lasciare a casa il passeggino e portare al suo posto un buon marsupio ergonomico (in commercio ne esistono anche per toddler e pre-schooler), liberando un paio di mani in più. Se vostro figlio ha almeno due anni, pensate di regalargli una valigia cavalcabile: delle dimensioni di un piccolo trolley, vi permetterà di percorrere gli interminabili corridoi dell’aeroporto tirandolo appollaiato sulla sua valigia. Lui si divertirà un mondo, e voi potrete correre rapidi come il vento.

Il Viaggio fino a destinazione

Passiamo alla parte che angoscia maggiormente i genitori: il viaggio fino a destinazione. Già vi sento: “e se si annoia?” “e se non vuole stare fermo?” “e se si mette a urlare disturbando tutti?”. Anche qui: respirate. Se voi siete in ansia, lo sarà anche vostro figlio, realizzando tutte le vostre previsioni più nere. Il viaggio è più semplice di quel che sembra, se siete ben organizzati.

Innanzitutto, che mezzo di trasporto usate?

Se siete in auto, preparatevi per l’eventuale mal d’auto dei pargoli: oltre alle classiche gocce e pasticche, in commercio trovate anche appositi braccialetti che riducono la nausea. Date preferenza a spostamenti notturni, o nell’orario del pisolino. Se viaggiate di giorno con bambini sotto i 7 anni, prevedete tappe ogni massimo due ore per permettere loro di sgranchire le gambette e di fare pipì. Procuratevi un cuscinetto da collo per fermare le testoline ciondolanti, e qualche cracker o biscotto per zittire le bocche annoiate. Un cd di canzoni per bambini può aiutare con i piccoli; giochi di parole e conta delle macchine rosse/dei camion blu/delle vacche nei prati renderanno la strada più piacevole ai bimbi in età scolare. Ricordatevi che la loro sicurezza viene prima di tutto, quindi seggiolini sempre ben allacciati.

Se siete in treno o in nave avete, rispetto all’auto, qualche vantaggio e qualche svantaggio. Dovrete per forza limitare i bagagli, e il passeggino è più un ostacolo che un aiuto. In compenso però avrete maggior libertà di movimento e gioco e, cosa impagabile, un bagno sempre a portata di mano. Su alcuni traghetti una zona è predisposta a playground: appena saliti chiedete all’equipaggio. Per le tratte notturne, il vagone letto in treno e la cabina in nave sono un salvavita, soprattutto con bambini piccoli, e valgono tutta la differenza di costo.

E se viaggiate con l'aereo ecco l'articolo  "Volare con i nostri Bambini" 


A cura di Elisa Reddavid
Mamma e viaggiatrice instancabile

Tags: bambini , l'organizzazione dei viaggi, preparazione dei bagagli, viaggiare con i bambini, treno, auto, nave

Iscriviti alla newsletter

 

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

ISCRIVITI

 
Vuoi segnalare un evento?
Contatta la redazione scrivendo a

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


non ti perdere SCONTI e OMAGGI!

ISCRIVITI