L'Eremo di Santa Caterina a picco sul Lago Maggiore

L'Eremo di Santa Caterina a picco sul Lago Maggiore

Incastonato in un lembo di roccia a strapiombo sull’acqua, l’Eremo di Santa Caterina del Sasso si trova a Leggiuno, a pochi chilometri da Laveno Mombello, in uno dei punti panoramici più belli del lago Maggiore.

Come spesso accade per luoghi così suggestivi, le sue origini vengono tramandate da una leggenda, secondo cui nel XII secolo il mercante Alberto Besozzi, sorpreso da una tempesta sul lago, invocò l’aiuto di Santa Caterina d’Alessandria d’Egitto; si salvò e in segno di ringraziamento trascorse qui il resto della vita da eremita.
Durante una terribile pestilenza, Alberto invitò le popolazioni a costruire una piccola chiesa in onore di Santa Caterina e alla sua morte lì venne sepolto e poi proclamato Beato. Nei secoli l’Eremo venne ampliato e abitato da varie comunità di monaci: dal prossimo aprile, dovrebbero insediarsi come custodi i Padri Francescani.

Balconata sul Lago Maggiore

Iniziamo la nostra passeggiata dal gruppo di case - con il centro di accoglienza e il ristoro - appena sotto il parcheggio e scendiamo, per una decina di minuti, i 268 gradini della scalinata immersi nella natura. Famiglie con bambini piccoli e anziani possono scegliere il moderno ascensore che conduce direttamente nel cuore dell’Eremo.

Una volta giunti alla meta, il panorama che ci accoglie è davvero mozzafiato: una splendida balconata naturale che si protende verso il golfo borromeo, Stresa e le isole.
Il complesso architettonico si compone di tre blocchi. Prima s’incontra il Convento meridionale (XIV-XVII secolo) con interessanti affreschi nella sala del camino. Percorrendo cortili e porticati, si raggiunge poi il Conventino (XIII secolo), decorato da una lunga Danza Macabra, e infine la Chiesa, che ingloba al suo interno la cappella di Santa Caterina.

Giochi e picnic con vista lago

Terminata la visita, una volta risaliti al parcheggio, potete rilassarvi sul prato o nell’ampia area picnic e i bambini potranno divertirsi nel piccolo ma grazioso parco giochi.

È possibile visitare l’Eremo in autonomia o con una guida.

ORARIO ESTIVO DI APERTURA  - in vigore da giovedì 28 marzo 2019 

Aperto tutti i giorni
Orario apertura Eremo: 9.30 - 19.30
Accesso alla Chiesa sospeso nel corso delle funzioni religiose

BIGLIETTO DI INGRESSO - in vigore dal 1 maggio 2019

BIGLIETTO ORDINARIO: € 5,00

BIGLIETTO RIDOTTO: € 3,00 riservato a:

  • Over 65

  • Cittadini Residenti in provincia di Varese


Info pratiche

L'Eremo si trova in via Santa Caterina 13 a Leggiuno (VA). Si può lasciare l’auto in uno degli ampi parcheggi nel piazzale sovrastante la struttura.
Per organizzare una gita in barca, con partenza dal porticciolo dell'eremo, consultate il sito dell’azienda che gestisce percorsi e crociere sul lago Maggiore (www.navigazionelaghi.it).

Per approfondire: www.santacaterinadelsasso.com

Testo e foto a cura di Silvia Frattini

Tags: Lago maggiore, Varese e provincia, gite per famiglie con bambini,, Eremo di Santa Caterina, leggiuno

Iscriviti alla newsletter

 

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

ISCRIVITI

 
Vuoi segnalare un evento?
Contatta la redazione scrivendo a

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


non ti perdere SCONTI e OMAGGI!

ISCRIVITI