Hocus&Lotus, I Dinocroc che insegnano le lingue ai bimbi

Volete che i vostri figli imparino a parlare inglese fin dalla loro prima lezione e credete nell'importanza di crescerli bilingui?

Hocus&Lotus, I Dinocroc che insegnano le lingue ai bambini, e' il programma educativo-linguistico scientificamente provato in grado di soddisfare le vostre aspettative.

Durante gli ultimi 35 anni di ricerca, la Prof.ssa Traute Taeschner, Ordinario di Psicologia del Linguaggio e della Comunicazione presso l'università La Sapienza di Roma, ha rilevato le ragioni dell'insuccesso scolastico nell'insegnamento delle lingue straniere ai bambini e ha creato il modello denominato Format Narrativo, base teorica del programma educativo-linguistico Hocus&Lotus, verificandone sperimentalmente la validità.

Il Format Narrativo si basa su tre concetti fondamentali:

1. Apprendere la nuova lingua in modo similare ai processi di acquisizione del linguaggio, cioè in modo similare alla propria madre lingua.

II bambino inizia a conoscere il mondo ed impara a parlare all’interno di esperienze di carattere ripetitivo condivise con l'adulto; i format sono infatti quei «vissuti» che madre e bambino condividono quotidianamente. In tale contesto, significativo sul piano emozionale e affettivo, si sviluppa la comunicazione verbale.

2. Realizzare tecniche di insegnamento di carattere operativo e interattivo, coerenti con i processi di acquisizione del linguaggio.
Premessa per l'insegnamento/apprendimento della lingua è creare una condizione ambientale favorevole, denotata da un rapporto affettivo e di complicità che motivi il desiderio comunicativo. Il bambino inizia a parlare perché vuole essere capito e comunicare con la persona con la quale è stata instaurata un'interazione affettiva; questo avviene per la prima lingua e analogamente deve avvenire per la nuova lingua.

3. Porre la buona comunicazione al centro dell'insegnamento/apprendimento della nuova lingua.
La realizzazione teatrale di storie, con il supporto della gestualità e della mimica, permette che il significato delle parole e delle frasi venga appreso attraverso un lavoro attivo, ove l'azione scenica dà senso al suono delle parole e la nuova lingua diventa concretamente lingua veicolare.

Con Hocus&Lotus i nostri bambini apprendono la lingua straniera come hanno appreso la propria lingua madre, non attraverso categorie di parole, i colori, le parti del corpo o le stagioni, ma attraverso la narrazione di storie, di racconti e attraverso l'esperienza vissuta e condivisa con l'Insegnante Magica.

Indossando la Maglietta Magica, i bambini e la loro Insegnante Magica entrano in un mondo dove si parla solo la lingua straniera e dove l'obiettivo principale e' comunicare verbalmente e creare nuove storie in un contesto di affetto ed empatia.

La nostra mente e' narrativa, raccontiamo storie dalla notte dei tempi. Perché non farlo da subito anche in inglese?

A Gallarate sta per nascere la prima scuola di eccellenza interamente dedicata a Hocus&Lotus, uno spazio accogliente e tutto a misura di bambino, dove entrare nel mondo magico sarà fin da subito un'esperienza unica. Il Parco delle Lingue aspetta grandi e piccini per la grande inaugurazione il prossimo 19 settembre, stay tuned!

Per informazioni sulla metodologia, sui corsi e le sedi in provincia di Varese per l'anno scolastico 2015/16, contattate l'Insegnante Magica Dott.ssa Micaela Di Leone.

Scuola Il Parco delle Lingue
www.ilparcodellelingue.it

pagina FB Micaela Di Leone Magic Teacher Hocus&Lotus 

Tags: bambini , gallarate, corsi di inglese, Hocus&Lotus

Iscriviti alla newsletter

Vareseperibambini non cede alcun dato personale a terze parti perché le tue informazioni ci stanno a cuore!

Privacy e Termini di Utilizzo

 
Vuoi segnalare un evento?
Contatta la redazione scrivendo a

 

Iscriviti per ricevere le promozioni e gli omaggi!
Vareseperibambini non cede alcun dato personale a terze parti perché le tue informazioni ci stanno a cuore!

Privacy e Termini di Utilizzo